Primo Piano

Sicilia: Ferrandelli, “chiarimenti su esercitazioni militari USA nel Corleonese”

Fabrizio Ferrandelli (foto da internet)

“Cosa sta succedendo nelle campagne del Corleonese, dove da mesi si susseguono vere e proprie esercitazioni di guerra da parte di soldati USA? Il governo regionale intervenga presso il ministero della Difesa, servono chiarimenti ufficiali: la Sicilia non è una dependance dell’esercito statunitense”. Lo dice Fabrizio Ferrandelli, deputato regionale del Pd, che annuncia un’interrogazione al presidente della Regione Rosario Crocetta.

“Da qualche mese nelle campagne fra Contessa Entellina e Corleone – dice Ferrandelli – si susseguono ‘strane esercitazioni’: elicotteri Balck-Howk atterrano all’improvviso, anche di sera, come riportato da alcuni organi di stampa. Sbarcano marines in tenuta da combattimento, installano dispositivi elettronici e strumenti di misurazione: gli elicotteri volano anche a bassa quota, provocando stupore e angoscia fra la popolazione, per non parlare della paura fra il bestiame e gli animali della zona, che spesso hanno reazioni incontrollabili.

Insomma, le campagne del Corleonese sembrano essere diventate, di fatto, un campo di esercitazione dell’esercito americano. Serve un intervento forte delle istituzioni, locali e nazionali. La Sicilia è la terra che ha detto ‘no’ al Muos – conclude Ferrandelli – ma evidentemente servono nuove iniziative per opporsi ad interessi militari USA che sono più alti di quanto possiamo immaginare”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.