CronacaPrimo Piano

Sicilia, due arresti a Marineo per spaccio di droga

E’ accaduto nel pomeriggio di domenica 15 febbraio, quando la pattuglia della Stazione Carabinieri di Marineo, durante un controllo delle aree rurali per evitare la commissione di reati contro il patrimonio, sottoponeva a controllo un’autovettura con a bordo due persone originarie di Corleone.

I due, che non riuscivano a dare una giustificazione plausibile riguardo la loro presenza su quella strada, dall’atteggiamento insofferente dei due, si decideva di operare una perquisizione.

A bordo dell’autovettura veniva rinvenuto un panetto del peso complessivo di 100 grammi di hashish, due semi di cannabis ed un coltellino (presumibilmente utilizzato per tagliare lo stupefacente).

Inoltre addosso ai due venivano trovati 300 euro in banconote da 50, presumibile provento illecito dello spaccio.

I due, in seguito identificati in Renzo Sarmentino e Giovanni Paternostro, entrambi nati a Corleone, sono stati tratti in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio sostanze stupefacenti e trattenuti presso le camere di sicurezza del comando Compagnia di Misilmeri in attesa del rito direttissimo svoltosi nella giornata di ieri.

Nel corso dell’udienza i prevenuti hanno richiesto il patteggiato e la condanna ad un anno di reclusione pena sospesa, pertanto rimessi in libertà.

Lo stupefacente è stato posto sotto sequestro.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.