Cultura

Sicilia. ‘Donna’, la rassegna al femminile a Porte di Catania

Foto ufficio stampa

Donne creative, con grande spirito d’iniziativa, capaci di reinventarsi per far fronte alla crisi. Questo è il ritratto del pianeta femminile che esce da ”Donna”, la rassegna espositiva attualmente in svolgimento al centro commerciale “Porte di Catania”.

Un’ampia area della fiera è infatti dedicata all’artigianato locale, ovvero manufatti realizzati da donne che si sono reinventate un lavoro per far fronte alla difficile situazione economica. Così articoli per la casa, bigiotteria e oggettistica fatta a mano sono il frutto dell’iniziativa di donne intraprendenti che hanno preferito mettersi in gioco in una nuova attività.

“Sono tante le casalinghe in cerca di un lavoro per sopravvivere alla crisi – dice Francesca Saglimbene, una delle espositrici – così si cerca di mettere a frutto le proprie competenze. A casa realizziamo collane, borse, preziosi, quadri, decoupage che poi portiamo in fiera trovando l’interesse da parte dei visitatori. Un modo per far conoscere la nostra arte e creatività ma anche per arrotondare. Alcune di queste donne sono disoccupate o hanno perso il lavoro e si sono reinventate”.

Ma a “Donna” ci sono anche altre tematiche di stretta attualità. La donna di oggi, sicuramente emancipata e inserita in tutti gli ambiti sociali, resta tuttavia sempre più spesso vittima di un numero drammaticamente crescente di episodi di violenza. Proprio per porre l’attenzione su una questione tanto scottante, un’altra iniziativa della manifestazione riguarda un interessante corso di autodifesa per donne a cui è possibile iscriversi per prendere familiarità le tecniche semplici ma efficaci. Intanto proseguono tutti i giorni gli appuntamenti con le aree dedicate a stand, workshop, shopping, proposte, tendenze, consigli, curiosità, laboratori, incontri, sempre a disposizione di tutte le visitatrici, in attesa dei tanti eventi che caratterizzeranno il weekend.

Primo fra tutti, il grande show di domenica durante il quale si svolgeranno le selezioni ufficiali di “Un sogno per il Cinema”, selezioni riservate a chi ha superato i casting dello scorso weekend. Bellezza e talento sfileranno per scegliere le fortunate che potranno accedere alla finale nazionale.

Sempre domenica alle visitatrici sarà offerto un “percorso della bellezza” completamente gratuito. Coloro che si iscriveranno potranno godere dei più innovativi ritrovati in campo estetico. Spazio, sabato, alla danza con l‘esibizione di hip hop, ballo moderno e salsa della scuola “XN&P Dance Company”. Infine domenica si svolgeranno le selezioni “Italian Lab Talent”, un concorso nazionale che ha come obiettivo quello di valorizzare i talenti di età compresa fra i 5 e i 15 anni. Quindi ancora tanti appuntamenti fino al 21 aprile con la rassegna curata da Ad Maiora di Giuseppe Tringale con la direzione artistica di Angelo Pappalardo dell’associazione culturale Sikania Produzione Eventi.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.