Cronaca

Sicilia, Corpo Forestale sequestra 200 grammi di marijuana

Lunedì 9 dicembre 2013 gli uomini del Corpo Forestale della Regione Siciliana in forza all’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Messina e in servizio al Distaccamento Forestale di Savoca, nel corso di un controllo del territorio nella Valle dell’Alcantara e precisamente nella località “Cannizzoli” del comune di Taormina rivenivano, in un’area abbandonata e percorsa dal fuoco, un sacchetto di plastica semichiuso del peso di circa 200 grammi il cui contenuto si presume che sia “Marijuana”.

Perlustrando la zona circostante si rinveniva un secondo sacchetto di plastica contenente un bilancino elettronico. Nella zona non si notava presenza di persone nonostante la permanenza sul posto fino a sera inoltrata.

Detti involucri venivano prelevati maneggiandoli con cura, per non compromettere le eventuali impronte digitali ivi impresse e quindi trasferiti prima al Distaccamento Forestale di Savoca e poi all’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Messina dove restano custoditi in attesa di disposizioni dell’ A.G.

Gli involucri consistono in comuni sacchetti di plastica del tipo per la raccolta dei rifiuti domestici e per uso congelatori. Gli involucri rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro e in atto custoditi presso la sede dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Messina.

Si evidenzia che il luogo del rinvenimento è raggiungibile a piede e dista circa 100 ml da una stradella in terra battuta che costeggia la sponda orografica sinistra del fiume Alcantara. Dell’accaduto è stata informata la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Messina. L’operazione è stata condotta con il coordinamento dell’ Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Messina.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.