Cinema-Teatro-Musica

Sicilia. “Complimenti a giovani registi palermitani per vittoria a Cannes”

Il Presidente Siciliano Rosario Crocetta e l’Assessore al Turismo, Sport e Spettacolo Michela Stancheris si complimentano con i giovani registi palermitani Antonio Piazza e Fabio Grassadonia, nonché con i produttori Massimo Cristaldi e Fabrizio Mosca, per la vittoria del premio più prestigioso: il “Grand Prix de la Semaine de la Critique” e del premio “Révelation France 4” al Festival di Cannes, ottenuta ieri sera con il loro film d’esordio “Salvo” .

E’ una vera soddisfazione questa affermazione del talento di due autori siciliani di grande capacità – dichiara il Presidente Crocetta” e la Stancheris continua: ” sono contenta del risultato e del ruolo fondamentale assunto della Regione Siciliana nella veste dell’Assessorato di mia competenza e dello staff, che ha contribuito in modo decisivo alla realizzazione del film attraverso il “Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo”, che dimostra come l’investimento nella produzione culturale sia strumento efficace di promozione del volto migliore della Sicilia, nonché veicolo di sviluppo economico. Un investimento di 200.000 euro assegnato attraverso rigorose procedure a evidenza pubblica che ha consentito la realizzazione di una co-produzione internazionale costata complessivamente un milione di euro, orientandola interamente sul territorio siciliano e che ha impegnato nell’isola, fra Palermo ed Enna, un cast e una troupe composti quasi integralmente da attori e tecnici siciliani. Certamente, presto porteremo il film in Sicilia”.

Due premi assegnati all’unanimità da due diverse giurie (presiedute rispettivamente da Manuel Gomes e da Mia Hansen-Love), che coronano il percorso difficile e testardo di un progetto artistico rigoroso e coerente prodotto da Acaba e Cristaldifilm, in cui hanno creduto il Ministero dei Beni Culturali, un coproduttore e un distributore francesi, la Comunità europea, il Torino FilmLab, la rete televisiva franco-tedesca Arte (ma purtroppo non Rai Cinema) e appunto la film Commission della Regione Siciliana: facendo sì che fra le uniche tre presenze italiane al Festival di Cannes (insieme ai film della Golino e di Sorrentino) una fosse integralmente siciliana, straordinariamente apprezzata dalla critica internazionale (entusiastici, fra gli altri, i commenti dei critici di “Libération” e di “Hollywood reporter”), fin dalla prima proiezione sulla Croisette giovedì scorso.

Anche il Sindaco Leoluca Orlando e l’Assessore Francesco Giambrone hanno oggi espresso la propria soddisfazione per il successo di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza.

“Questo premio contribuisce al prestigio della città di Palermo – ha detto l’Assessore alla Cultura Francesco Giambrone – e testimonia che registi e attori palermitani possono dare un notevole contributo alla crescita del cinema italiano”.

“Ancora maggiore è la nostra gratitudine ai due artisti – dichiara Orlando – per il soggetto che hanno scelto di trattare e per aver dedicato il premio a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, contribuendo ancora una volta ad onorare la memoria dei due magistrati e di tutte le vittime di mafia.”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.