Cultura

Sicilia, CineLetterandoInFest 2013: cresce l’attesa

Alla multisala Badia Grande di Sciacca è tutto pronto per la quarta edizione del CineLetterando – LetterandoInFest che prenderà il via domani pomeriggio. Un cartellone particolarmente ricco quello che aprirà il festival della letteratura, curato dal direttore artistico Sino Caracappa della Vertigo srl. C’è attesa soprattutto per Antonio Ingroia, che alle 19 presenterà il suo ultimo libro “Io So”, in un incontro moderato dal giornalista del Fatto Quotidiano Giuseppe Pipitone.

La prima giornata del festival rappresenterà anche la prima tappa del percorso “C’era una volta l’intellettuale”. A dare il via al dibattito, alle ore 21, sarà l’evento “50 anni di Gattopardo e gattopardi”, conversazione con Franco Maresco ed Emiliano Morreale sulle figure di Giuseppe Tomasi di Lampedusa e Luchino Visconti.

Protagonisti nella giornata di apertura saranno anche Licia Cardillo Di Prima ed Elvira Romeo, alle 19, con “La Poltrona di Maria Carolina ed Il Gelo di Mellone”, Livio De Santoli ed Angelo Consoli che presenteranno il libro/manifesto “Territorio Zero” alle 20. A partire dalle 18, infine, prime presentazioni anche degli autori locali Vincenzo Randazzo (“Un Egizio Triste”), Jack Clemente (“La Nobile Storia di un Siciliano Qualunque”), Evelina Maffey (“Canto di Colapesce”) e Antonella Montalbano (“Se il Chicco di Grano”).

E intanto oggi ci sarà un primo assaggio del festival con l’anteprima della sezione CineLetterando.  Si partirà alle 20,15 con L’Ipnotista di Lasse Hallström e Grandi Speranze di Mike Newell, per proseguire alle 22,30 con Noi Siamo Infinito di Stephen Chbosky e On The Road di Walter Salles.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.