Economia & Lavoro

Sicilia, Caputo: “Che fine ha fatto la Fiera del Mediterraneo?”

Foto internet

“La Regione diceva di aver pronto un piano di rilancio, il Comune di Palermo, dopo l’elezione di Orlando l’ha acquisita e anch’esso ha parlato di rilancio dopo il sopralluogo del 9 agosto 2012. La realtà è che a oggi in tutto il Sud Italia sopravvive un’unica Fiera, quella del Levante di Bari che nelle settimane mediane dello scorso febbraio ha tenuto la sua normale esposizione annuale” lo dice il deputato del Pdl Salvino Caputo annunciando una interrogazione parlamentare e un atto di indirizzo all’Ars. Esiste perfino una pagina facebook poco frequentata: Facciamo rinascere la Fiera del Mediterraneo.

“È uno spazio quasi a costo zero – spiega Caputo – visto che, oltretutto, gli interventi strutturali, dal parcheggio all’illuminazione, alla pavimentazione sono stati apportati con i fondi Por poco prima della sua disgraziata chiusura. Si è pure parlato di un investimento in tempi brevi: circa cinque milioni da impiegare anche in un impianto fotovoltaico che riduca ulteriormente spese e inquinamento e comporti un ritorno economico. Ma tutto è ancora lettera morta e la Sicilia e il Mediterraneo ne soffrono in quanto a immagine ed economia, mancati posti di lavoro compresi”.

“L’area – conclude Salvino Caputo – che, dalla sua chiusura, ha soltanto ospitato per una settimana di gennaio 2012 un’esposizione di abiti da sposa, oltre che un polo fieristico potrebbe anche diventare un polo congressistico, dunque con ulteriore ricaduta economica diretta e per l’indotto a essa collegato; e potrebbe anche essere adibita a centro per l’accoglienza di eventi culturali e artistici. Porterò queste ragioni, mie e dei siciliani, anche in commissione Attività produttive in Assemblea, richiedendo un’audizione delle parti interessate”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.