Economia & Lavoro

Sicilia, assegnazione contributo ad Amnesty International

La Circoscrizione Sicilia di Amnesty International esprime il proprio apprezzamento nell’apprendere la rinnovata assegnazione del contributo da parte della Regione nel contesto dei lavori dell’ARS del 30 aprile u.s.

Ripetuta annualmente dagli anni Ottanta e corroborata nel 2013 da un’audizione presso la Seconda Commissione, l’attribuzione è il frutto di un’attività politica dal sostegno trasversale da parte dei consiglieri dell’ARS e dall’alto profilo istituzionale come la tutela dei diritti umani nella loro universalità meritano e che ha tenuto conto del pieno rispetto dell’indipendenza dell’Organizzazione per tutto il suo svolgimento.

“La contribuzione che è stata erogata annualmente dalla Regione Sicilia ad Amnesty International, con l’unica eccezione nell’anno 2010” spiega la Responsabile Regionale Liliana Maniscalco “ha le fondamentali funzioni di sostenere il centro di documentazione per l’educazione ai diritti umani Peter Benenson – una biblioteca per i diritti al servizio della cittadinanza e degli studenti, sita a Palermo, che costituisce un unicum in tutto il panorama nazionale – e di realizzare progetti educativi nella scuole dell’isola. Siamo lieti che con costanza nel tempo ed a prescindere dal contesto partitico di maturazione si giunga sempre al riconoscimento dell’importanza che l’educazione ai diritti umani riveste in Sicilia per le generazioni che determineranno il futuro della nostra isola.”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.