Cinema-Teatro-Musica

Sicilia, approda “Ristabbanna” al Cinema De Seta

Ben Gazzara, foto ufficio stampa

Girato in Sicilia tra le saline e lo Stagnone di Marsala, approda finalmente a Palermo “Ristabbanna” (Italia 2011, 90’), il lungometraggio opera prima dei registi Gianni Cardillo e Daniele De Plano, vincitore del Rome Indipendent Film Festival 2012 . Il film sarà presentato a cura del Festival cinematografico Sorsi Corti al Cinema De Seta, mercoledì 8 maggio alle 21.15 e sarà introdotto da Gianni Cardillo.

Nel cast Ben Gazzara, nella sua ultima apparizione prima della scomparsa, Tiziana Lodato, e gli attori siciliani Salvatore Li Causi e Adriana Parrinello. Protagonista della storia il piccolo Nicolò, voce e sguardo narrante della vicenda: sarà lui che dal giorno in cui gli sarà regalata una telecamera non potrà più separarsene e farà nascere da questo gioco un vero film. I luoghi che incorniciano la storia sono quelli della Sicilia occidentale: i vigneti di Marsala e le cantine di alcuni tra i migliori vini d’Italia, la processione dei Misteri della Settimana Santa, l’isola punica di Mothia e la sua strada sommersa tra i mucchi di sale.

“Ristabbanna” (da queste parti, proprio qui) tratta il tema del ritorno: l’importanza dei luoghi, delle origini, del ritorno alle proprie radici come premessa alla realizzazione dei propri sogni. E il siciliano, con la sua musicalità, è la lingua parlata dal film.

Ristabbanna sarà preceduto alle 21.00 dalla proiezione del cortometraggio Il Regalo di Natale (Italia 2002 / 15′) di Daniele De Plano, da cui il lungometraggio ha preso le mosse, premiato con numerosi riconoscimenti tra cui il Nastro d’argento, il Premio della Critica Cinematografica e Televisiva (Città di Fabriano) ed il Premio Kodak Italia Miglior Cortometraggio (Annecy Cinéma Italien).

INGRESSO LIBERO

SINOSSI IL REGALO DI NATALE
di Daniele De Plano (Italia 2002, 15′)
Un anziano signore decide di mandare un videomessaggio di auguri di Natale alla figlia emigrata in America in cerca di fortuna come attrice, ma un ladro gli ruba la videocamera acquistata per l’occasione. Il figlio del ladro, un bimbo di otto anni, resosi conto del valore affettivo del messaggio filmato, cerca in tutti i modi di restituire la videocamera al suo legittimo proprietario.

SINOSSI RISTABBANNA
Di Gianni Cardillo e Daniele De Plano (Italia 2011, 90’),
A Natale Giacalone, vecchio salinaro di Marsala, è rimasta solo la nipote Rosina, partita molti anni prima per gli Stati Uniti col sogno di fare l’attrice e mai tornata. Per rivederla, Natale decide di registrare dei filmati che possano alimentarne la nostalgia. Ma non finisce il primo che un ladro, Salvo, gli sottrae la telecamera. Il figlio del ladro, il piccolo Nicolò, la riporta a Natale, che gliela regala a patto che lo aiuti a realizzare i filmati. Nicolò trova così un ‘nonno’ e Natale una famiglia, Rosina fa i conti con il proprio passato e con le radici che aveva rabbiosamente reciso. Ma come in ogni favola, ci sarà un lieto fine…

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.