Economia & Lavoro

Sicilia, “Alla ricerca del treno perduto” contro i tagli del trasporto ferroviario

Trenitalia. Foto Internet

Disservizi, tagli, cancellazioni di corse, treni vecchi che si guastano, stazioni chiuse. Sono i disservizi che ogni giorno affrontano le migliaia di pendolari dell’Isola che utilizzano i treni per spostarsi all’interno della Regione.

Ora a raccogliere le loro segnalazioni, a sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica sui tanti disagi del trasporto ferroviario dell’Isola e le conseguenze dei tagli operati nel corso degli anni, sarà la Fit Cisl grazie all’iniziativa “Alla ricerca del treno perduto”, il camper che dal 29 aprile e per il mese di maggio, farà tappa nelle principali stazioni dell’Isola .

Tutto per informare la cittadinanza sulle gravi conseguenze dei tagli al trasporto ferroviario regionale e raccogliere le lamentale dei cittadini per presentare le proposte alle Fs , Trenitalia e alle istituzioni. L’iniziativa sarà presentata il giorno della sua partenza, lunedì 29 aprile alle ore 10 presso la Stazione centrale di Palermo dove sarà parcheggiato il camper del sindacato pronto alla partenza (accanto alle Poste dal lato del parcheggio dei pullman).

Saranno presenti, il Segretario Generale Fit Cisl Amedeo Benigno, il Segretario Cisl Sicilia Maurizio Bernava, il Segretario Fit Cisl Ferrovie Mimmo Perrone.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.