CulturaPrimo Piano

Sicilia, al via “Le notti di cartapesta” del carnevale di Acireale

Il Carnevale di Acireale entra nel vivo. Dopo i primi due esaltanti weekend di divertimento e baldoria, che hanno “scatenato” il “popolo dei carnavalari”, giovedì avrà inizio il lunghissimo “Ponte di Carnevale” che segnerà tempi, circostanze e ritmi di Acireale, degli acesi e dei tantissimi visitatori e turisti – italiani e stranieri – che saranno parte attiva e insostituibile delle manifestazioni carnascialesche.

Giovedì, e poi sabato, domenica, martedì, saranno gli otto carri allegorici in concorso l’attrazione principale delle parate carnascialesche.
Carri in cartapesta – vere e proprie macchine magiche – che daranno il meglio di sé durante le sfilate notturne, quando gli sgargianti colori della cartapesta si uniranno a luci ed effetti scenici, vera “firma d’autore” dei maestri artigiani acesi.

E da sabato, ai carri allegorici, si uniranno i carri infiorati – peculiarità del Carnevale acese – che satiricamente vestiranno con corolle e petali, i più svariati soggetti allegorici. Un mix, di sicuro effetto. I carri infiorati si mostreranno al grande pubblico del Carnevale di Acireale anche domenica – giorno del tutto esaurito – lunedì e nel gran finale del martedì grasso.

A proposito della domenica di Carnevale, al fine di consentire di diluire nel migliore dei modi l’enorme folla che, di fatto, blocca talvolta anche il circuito (lungo 3 km…), oltre alla regolare parata serale (con inizio alle ore 15.30) sarà effettuata anche una sfilata antimeridiana con start alle ore 11.30.

E, adesso….buon Carnevale, ovviamente ad Acireale: diffidate dalle imitazioni!

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.