CulturaPrimo Piano

Sicilia, al MacS di Catania la Nona Giornata del Contemporaneo

Sabato 5 Ottobre 2013,  in occasione della Nona Giornata del Contemporaneo indetta dall’associazione “Amaci”, il MacS – Museo Arte Contemporanea Sicilia di Catania –  apre gratuitamente,  per l’intera giornata, le porte ai piccoli e grandi visitatori offrendo loro un pomeriggio all’insegna dell’arte, della musica e del divertimento.

La giornata si avvale del sostegno della PABAAC – Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. L’obiettivo è quello di introdurre una riflessione sul ruolo del museo come istituzione preposta a conservare e tutelare l’esistente e allo stesso tempo a stimolare la produzione e il ripensamento del nuovo, creando un ponte ideale tra il presente e il nostro passato storico-artistico, attraverso cui costruire una proiezione futura positiva.

In programma:

dalle ore 15.00 alle 17.00 –  Laboratorio “Alberto Burri e i Sacchi”. Immagine guida della IX edizione della Giornata del Contemporaneo è lo scatto fotografico di Marzia Miglioria che ritrae alcune donne, portatrici d’acqua, che attraversano il Grande Cretto di Alberto Burri di Gibellina, realizzato tra il 1985 e il 1989 a copertura delle rovine, segno di rinascita dopo il devastante terremoto del 1968. Da tale scelta trae ispirazione il laboratorio del MacS “Alberto Burri e i Sacchi” ideato per far conoscere la figura di Alberto Burri e la serie dei Sacchi, databili agli anni Cinquanta del Novecento, tra le sue opere più famose e divertenti da reinterpretare. Il laboratorio prevede la presenza di max. 15 partecipanti, età compresa tra i 6 ed i 10 anni. Per prenotazioni (entro le ore 19.00 di venerdì 04/10/2013) scrivere a: info@museomacs.it o telefonare a: 095/7152207 – 342/3017376.

dalle ore  17.30 alle 18.30 – “Guitar Recital” del Maestro Giuseppe Scuderi che suonerà le musiche di: Castelnuovo, Tedesco, Ponce, Bach, Giuliani.

I visitatori, inoltre, potranno ammirare all’interno del MacS, nella Badia Piccola del Monastero di San Benedetto, la mostra “Furia Corporis” di Alfio Giurato, a cura di Alberto Agazzani, prorogata fino al 30 ottobre 2013.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.