Cinema-Teatro-Musica

Si accendono le luci dello ‘Sciacca Film Fest’

Il logo dello Sciacca Film Fest (Internet)

Si aprirà questa sera alle 20:00, con la proiezione del primo blocco di cortometraggi in concorso, la quinta edizione dello Sciacca Film Fest, rassegna internazionale del Cinema. La manifestazione, prodotta e organizzata dalla Vertigo s.r.l. e dall’Associazione Culturale “Il Cortile” con il patrocinio del Comune di Sciacca, è in programma fino al 28 agosto all’interno del Complesso Monumentale della Badia Grande di Sciacca.

La giornata d’esordio dello Sciacca Film Fest 2012 sarà quasi interamente dedicata al Cinema. Oltre ai primi quattro cortometraggi, il calendario prevede anche la proiezione di Mare Chiuso di Andrea Segre, primo dei documentari in concorso.

A fare da cornice alla competizione saranno le numerose rassegne cinematografiche in programma. Grande novità di questa quinta edizione, la sezione “Lingua Originale”, che sarà inaugurata dal lungometraggio brasiliano Pau Brasil di Fernando Belens. Tre le opere che saranno proposte in Spazio Sicilia: Il Viaggio di Malombra, lungometraggio di Rino Marino, La Voce del Corpo, docu-fiction di Luca Vullo e ‘U Spavintapasseri, cortometraggio di Alessandro Mazzeo. In programma anche Io Sono Qui di Mario Piredda, primo dei documentario fuori concorso della FICE, e la rassegna Cinema Invisibile. Le proiezioni proseguiranno fino a tarda notte con Cuore Selvaggio di David Lynch, per la rassegna After Hours.

Ospite della prima giornata dello Sciacca Film Fest 2012 sarà il regista Manuel Giliberti che alle 22:30, per la sezione Incontri con l’Autore, si confronterà con il pubblico al termine della proiezione del suo ultimo documentario Bastava Una Notte, Siciliani a Tunisi. Al via stasera anche il primo degli appuntamenti dedicati al regista Stefano Savona. In proiezione il documentario Palazzo delle Aquile.

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.