Sport

Serie A, una grande Fiorentina ferma la Juventus

Fiorentina Juventus (foto Internet)

Ieri sera si è giocato l’anticipo della quinta giornata del campionato di Serie A:  allo Stadio “Artemio Franchi” si sono sfidate Fiorentina e Juventus che hanno pareggiato zero a zero.

Nel primo tempo la squadra viola ha cercato di sbloccare la partita mentre i giocatori bianconeri hanno risposto giocando in contropiede grazie al solito gioco corale.

I viola hanno disputato un ottimo primo tempo grazie alla classe di Stevan Jovetic che ha creato non pochi problemi alla difesa juventina. Al 40° minuto il fantasista della Fiorentina ha colpito di testa il pallone sbattendo sulla traversa e Gigi Buffon ha salvato la sua porta in extremis.

La squadra di casa, allenata da Vincenzo Montella, è riuscita a contrastare la Juve facendo molto pressing sui portatori di palla avversaria, come Andrea Pirlo e Vidal, anche se in realtà è sembrata sottotono tutta la squadra allenata dal tecnico in seconda Massimo Carrera, in sostituzione del tecnico bianconero Antonio Conte, squalificato per le note vicende sul calcioscommesse.

Nella ripresa la musica non è cambiata, così la Fiorentina ha continuato a macinare gioco mettendo seriamente in difficoltà la squadra juventina. Intanto al 60° minuto è entrato Mirko Vucinic al posto di uno spento Fabio Quagliarella. Probabilmente il merito principale va al tecnico Montella che ha saputo trasmettere alla sua squadra come fermare i giocatori bianconeri.

I calciatori della Fiorentina hanno giocato principalmente in contropiede grazie a Stevan Jovetic e Adem Ljajic, anche se in realtà la Juventus è sembrata lenta e impacciata.

Per i piemontesi sono entrati al 70° minuto Pogba al posto di Pirlo, mentre al 73 minuto è entrato Marchisio al posto di Giaccherini.

Invece, nel finale di tempo la squadra viola ha inserito Luca Toni al posto di uno strepitoso Jovetic, mentre al 90° minuto Montella ha buttato nella mischia Giulio Migliaccio al posto di Romulo.

Così la Fiorentina è riuscita a fermare la compagine juventina grazie ad una prestazione perfetta facendo pressing e giocando in velocità. Praticamente i giocatori bianconeri non hanno trovato gli spazi giusti per sbloccare il risultato.

Alla fine una grande Fiorentina ferma la Juventus.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.