Cinema-Teatro-Musica

Serata al Blue Brass: Lucia garsia con orchestra jazz siciliana

Si è tenuto ieri sera al Brass il concerto di Lucia Garsia .Figlia del noto patron Ignazio che del suo Brass allo Spasimo ha fatto raffinato punto di incontro per gli appassionati del Jazz.
Serata Bacharach quindi articolata nel repertorio del grande musicista adeguatamente interpretato dalla cantante accompagnata da una valida compagine orchestrale diretta da Domenico Riina validamente supportato da musicisti di altissimo valore quali Vito Giordano,Munafo,Randi si,  cirrone,Alioto,Antonio Zarcone alle tastiere di coloritura.
Buona l’impostazione vocale della Garsia con qualche tentennamento nelle vocalità alte e nei sopracuti. Riteniamo ad onor di cronaca questo causato dal sovrastare dei fiati eccessivamente esagerato in un piccolo spazio quale è il ridotto della fondazione.nel contesto di un grande repertorio di un grande artista e compositore come Bacharach si poteva evitare “besame Mucho con un arrangiamento forse innovativo ma spesso di sapore bandistico.
A tal proposito sottolineano gli sforzi sovraumani della cantante ad inseguire una orchestra troppo accelerata che non lavorava come avrebbe dovuto dando alla Garsia i giusti adeguati tempi.
Sold out per la prima serata di 4 con un pubblico assolutamente entusiasta.
L’orchestra ha concesso un tributo a Pino Daniele  con il brano dedicato alla Sicilia scritto con cheek corea. Un cenno lo dedichiamo a Burt Bacharach pianista e compositore statunitense che già nel 59 ancora semi sconosciuto riceve grandi riconoscimenti. I suoi brani sono stati interpretati da tanti artisti e principalmente dalla sua cantante preferita Dionne Warwick.
Paolo Santoro
 
Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti Potrebbe Interessare:

Close