EditorialePrimo Piano

Semplicità, concretezza, partecipazione: ecco il nuovo Moderatore.it

Foto di Rameshng (www.flickr.com/photos/rameshng/)

Ho il grande piacere di darvi il benvenuto sul nuovo sito de Il Moderatore.it, diffusore di notizie online, che da oggi indossa una veste più accattivante e partecipativa. Una decisione che nasce dalla volontà d’informarvi più incisivamente e costantemente su tutto ciò che di rilevante succede a Palermo, in Sicilia e – perché no – nel resto del mondo. Perché noi non siamo solo abitanti della nostra città ma viviamo in un contesto sociale molto più ampio, i cui confini sono stati pressocché annullati dalla potenza comunicativa di internet.

Il Moderatore.it, quindi, vi terrà compagnia ogni giorno, raccontandovi quello che è giusto e doveroso conoscere, senza censure e discriminazioni. E questo può avvenire in maniera compiuta non solo grazie all’apporto di una redazione fresca, vivace e dinamica, pronta a consumarsi le ‘suole’ delle scarpe; ma anche (e soprattutto) alle vostre segnalazioni e denunce. Perché il lettore non è più il fruitore passivo della notizia ma è un elemento fondamentale nella costruzione della stessa.

E la struttura del nuovo sito, che riprende la concezione anglosassone di una home ricca di contenuti scritti e non scritti, di reportage audio, video e foto, inchieste, interviste, ecc., non è che individuazione della nostra concezione del giornalismo, perché ci faremo portavoci del bisogno del cittadino di conoscere il mondo in cui vive, andando spesso oltre l’apparenza del fatto in sé, perché ogni avvenimento non va semplicemente raccontato ma va spiegato in maniera tale che non ci siano ‘buchi’ di sapere.

Ecco perché le nostre parole chiavi saranno la semplicità, la concretezza e la partecipazione.

Non mi resta, dunque, che augurare buon lavoro a tutta la mia Redazione de Il Moderatore e a Voi tutti una buona lettura e buona visione (con gli audio-visivi de Il Moderatore.it),  il vero motivo per cui ho deciso insieme al mio team di rimboccare le maniche e donarvi un ‘prodotto migliore’

Francesco Panasci

 

Tags
Moltra altro

Francesco Panasci

Giornalista ed Editore ma anche musicista e produttore.

Articoli Correlati

13 commenti

  1. ho ascoltato con enorme interesse la presentazione del libro Amore precario, e con estasi ho ascoltato la voce recitante ……..ho sempre desiderato ascoltare poesie o racconti …..perche’ non dedicare anche 10 minuti al giorno una pagina di poesie o altro…..ci sono tanti nonni che non hanno la vista che permette loro di leggere…
    Sempre , in bocca al lupo

  2. Complimenti per la nuova grafica de il moderatore.it, ma congratulazioni ancor di piu’ per il vostro modo di fare informazione, specie in un periodo cosi’ tragico e sconfortante per noi giovani a cui nessuno sta investendo per garantire un dignitoso futuro. Avanti tutta!!!

  3. Complimenti! Un in bocca al lupo affinché la corruzione e la delinquenza vengano abolite da una buona e pulita informazione! Buon lavoro e via al futuro!

  4. Grazie di vero cuore a tutti Voi, che siete il cuore pulsante di questo “gioiellino”. Noi lavoreremo senza sosta per tenervi aggiornati su “tutto”. Commentate senza limiti tutti gli articoli de ilmoderatore.it perché l’interazione è motivo di crescita culturale, sociale e di opportunità.

  5. Complimenti per la nuova veste grafica, nella speranza che il vostro lavoro sia sempre supportato dalla fame di verità.
    In bocca al lupo 🙂

  6. Il mio augurio è che le tre parole chiave (semplicità, concretezza e partecipazione) possano essere davvero la linea guida di questo nuovo quotidiano on line… “Semplicità”, affinchè ognuno possa comprendere la vera sostanza delle notizie al di fuori di certi linguaggi di settore, usati solo per mascherare seconde e terze finalità, spesso celate con indubbia perizia. “Concretezza”, nel dare cioè delle notizie le varie facce della realtà, separandole dalle interpretazioni che, certamente lecite, non possono però sovrapporsi alla realtà dei fatti, in continuo divenire… E “Partecipazione”, intendendola però nel senso più vasto del termine, in forma attiva e passiva, ovvero, senza rinchiudersi in angusti limiti di provincialismo, regionalismo, nazionalismo, europeismo, e cosi via… Termini, al giorno d’oggi, insufficienti se non dannosi per una piena comprensione di quanto va accadendo in un mondo a dimensione globale (grazie ad Internet), nel quale i confini nazionali, per quanto ben tracciati sulla carta, in realtà continuano a perdere gran parte del loro effettivo valore… Un pò come già avviene nel mare, dove i limiti delle acque territoriali, oggi come oggi, non mettono al sicuro coste e territori di alcuna nazione dai danni che le altrui acque possono procurarle, e solo una attiva partecipazione alla tutela “partecipata” di questo bene comune che è il Mare, può assicurarne il benessere a vantaggio dell’intera umanità… Auguri di pieno successo a “Il Moderatore”…

  7. mi piace molto la semplicità e la concretezza in tutte le cose, e la nuova veste grafica de Il Moderatore ha sia queste qualità che altre che scopriremo pian pianino… :):) complimenti e.. in bocca al lupo!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.