Scuola & Università

Scuola: alunna suggerisce al compagno. Docente la chiude in armadio

Scuola

Suggerire è sicuramente segno di amicizia e nasce dalla voglia di aiutare un compagno interrogato in difficoltà, anche se non sarebbe corretto farlo. Il docente avrà pure il dovere di intervenire, ma ciò che si è verificato in Sardegna ha dell’assurdo.

Il fatto risale a diverso tempo fa, ma solo ieri se n’è venuti a conoscenza – così come riportano i quotidiani L’Unione Sarda e la Nuova Sardegna: siamo a Laconi, provincia di Oristano in una classe della quinta ginnasio del liceo classico. Durante un’interrogazione, una studentessa 15enne suggerisce ad un compagno durante una lezione di latino, il professore non gradisce, se ne accorge e per punizione la rinchiude in un armadio invitandola, secondo alcune testimonianze, a prendere a calci l’armadio stesso, anche se a quanto pare non l’avrebbe fatto. La ragazzina è poi rientrata a casa in lacrime umiliata per l’accaduto, ha raccontato tutto ai genitori che a loro volta hanno riferito l’accaduto al preside. Quest’ultimo, assieme ai colleghi del professore di latino ha parlato di “scherzo finito male”.

Al termine dell’indagine interna che è scattata, il docente è stato assegnato ad altre classi.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.