Economia & LavoroPrimo Piano

“Scegliamo Insieme!”, vota il progetto dedicato alla Terza età

Ha preso il via “Scegliamo Insieme!”, il programma di UniCredit Foundation che permette di votare i 7 progetti vincitori del Bando UniCredit Carta E “Strategie di coesione sociale a favore della Terza età” per l’assegnazione di un contributo aggiuntivo. Sono in palio 80.000 euro che verranno ripartiti tra i sette progetti in misura proporzionale ai risultati del voto.

Tra le iniziative che è possibile votare c’è “Sweet Home”, portata avanti dalla Cooperativa Sociale Corallo, Siracusa, Lentini, Carlentini e Francofonte. Il progetto prevede un intervento domiciliare destinato a 32 persone affette dalla Sindrome di Alzheimer e a 64 loro familiari.

È possibile votare fino a venerdì 9 maggio 2014. Per farlo è sufficiente collegarsi al sito www.unicreditfoundation.org/vota, leggere le descrizioni dei singoli progetti e scegliere quello preferito.
Questi gli altri progetti in lizza:

▪ Vedogiovane Coop. Soc., per il progetto “Badante di condominio” – Novara e Borgomanero

▪ Fondazione Martinelli, progetto “L’ospizio diffuso: l’altra Baggina”: nuove forme di abitare ed una rete di sostegno a favore degli anziani e dell’intera comunità – Milano

▪ Associazione Neuropsiche, progetto “Noi da voi: supporto specialistico a domicilio alla gestione della persona con demenza e alla modifica della casa per una sua migliore autonomia” – Vicenza

▪ Auser Firenze, progetto “Abitare Solidale” – Cascina, San Miniato, Castelfranco di Sotto (FI), Santa Croce sull’Arno (PI), Monsummano Terme (PT)

▪ Soccorso Clown Coop. Soc., progetto “Azione Anziani” – Roma

▪ ANTEAS Cosenza, progetto “Orti solidali” – Cosenza, Rende e Castrolibero

L’iniziativa prevede che non ci sia un solo vincitore, ma tutti i progetti – dedicati quest’anno all’assistenza agli anziani e alla promozione di un invecchiamento attivo – riceveranno un premio aggiuntivo: il voto infatti permetterà di distribuire 80.000 € in quota proporzionale alle preferenze ricevute.

Come per le edizioni precedenti, l’operazione è resa possibile grazie al fondo di UniCreditCard Classic E, la carta di credito che, senza alcun costo aggiuntivo per il titolare, raccoglie il 2 per mille di ogni spesa effettuata alimentando un fondo destinato a iniziative e progetti di solidarietà.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.