Scuola & Università

Scandalo a Nuoro, su Facebook la lista degli studenti gay

Foto internet

Scandalo al liceo classico “Giorgio Asproni” di Nuoro. Lunedì sera è stato pubblicato un post su Facebook dove si facevano nomi, cognomi e frequentazioni degli alunni gay.

La pagina Facebook era nata per permettere agli studenti del liceo di aggiornarsi sulle ultime notizie, di conoscere nuove persone e magari anche di far nascere qualche amore.

Secondo quanto riportato dalla Nuova Sardegna, sono arrivati molti messaggi di solidarietà nei confronti degli studenti menzionati dalla ‘lista nera’. Peccato però che la pagina si è arricchita di nuove segnalazioni, fino a quando è scomparsa definitivamente.

Il preside del liceo, Antonio Fadda, convocati docenti e rappresentanti di istituto, ha appoggiato l’idea della maggior parte degli studenti di organizzare una manifestazione per condannare l’accaduto e per solidarizzare con i coinvolti.

“Di fronte a un episodio del genere non potevamo rimanere indifferenti – ha spiegato Fadda al quotidiano sardo – è stata una pubblica umiliazione e non potevamo lasciare soli coloro che hanno subito questi affronti. La scuola non farà mai finta di niente”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.