Primo Piano

Santa Teresa, Lombardo: ” Realizziamo il nuovo Liceo Scientifico”

Giuseppe Lombardo. Foto Internet

«Che al presidente piacesse la celia é risaputo, ma che a farne le spese sia stata la popolazione studentesca della riviera jonica é inaccettabile. Proprio ieri, l’ufficio di ragioneria ha dato il parere di regolarità contabile, anche se parzialmente, e trasmesso le proposte di solo cinque plessi da realizzare con il leasing. Plessi che sono previsti solo per la zona tirrenica, (Milazzo, Barcelloa P.G., Patti, Capo d’Orlando e Messina), escludendo ancora una volta la zona jonica.

Adesso, l’unica strada, che ho sempre sostenuto in questi anni, nonostante l’ostruzionismo del presidente Ricevuto e dei colleghi consiglieri del nostro collegio, Gugliotta, Francilia, Parisi e l’ex consigliere Muscarello, è quella del mutuo con la Cassa DD. e PP., per il quale abbiamo già presentato, insieme al collega Nino Bartolotta, il relativo emendamento al bilancio previsionale 2012, in discussione in questi giorni.

Adesso l’unico modo per chiedere scusa al nostro territorio per il tempo perso, chiediamo, a chi si è opposto in questi anni al mutuo, di sostenere e votare l’emendamento di 6.200.000 euro, per la realizzazione del nuovo plesso scolastico del Liceo Scientifico di Santa Teresa di Riva, presentato nei giorni scorsi, considerato che questa é l’ultima possibilità per poter realizzare questo “benedetto” o “maledetto” plesso».

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.