Cronaca

Sanità Lombardia: 7 arresti, c’e’ anche ex direttore della ‘Padania’

Leonardo Boriani, foto internet

Sette persone arrestate, venti indagate e una cinquantina di perquisizioni in atto in Italia e all’estero. Maxi operazione della Dia di Milano per presunti episodi di corruzione connessi ad appalti e forniture di aziende ospedaliere della Lombardia.

Tra i sette arrestati c’e’ anche Leonardo Boriani, giornalista ed ex direttore della Padania e l’ex consigliere regionale lombardo di Forza Italia (attualmente sospeso) Massimo Guarischi. In carcere anche tre imprenditori.

L’indagine ha fatto luce su gravi e diffusi episodi di corruzione nel mondo della sanità lombarda e vede coinvolte una ventina di persone in tutto, tra imprenditori e pubblici funzionari. Il capocentro della Dia di Milano, Alfonso Di Vito, intervistato da SkyTg24, ha parlato di “accertati episodi di corruzione, con pagamenti di tangenti in occasione di appalti e forniture ad aziende ospedaliere lombarde”. Tra le strutture coinvolte, ha riferito Di Vito, il San Paolo di Milano, l’Istituto nazionale tumori di Milano, l’azienda ospedaliera di Valtellina e Valchiavenna (Sondrio) e l’azienda ospedaliera di Cremona. (Agi)

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.