Primo Piano

Samsung contro Ericsson, prosegue la guerra dei brevetti

Foto internet

Non ha tregua la guerra dei brevetti che le principali aziende, leader nel mondo nel campo tecnologico, si fanno l’una contro l’altra. Protagonista, anche questa volta, Samsung. Ma il nemico di sempre, Apple, questa volta è stato lasciato in disparte. A farne le spese è Ericsson, nota azienda nel campo della telefonia mobile, sebbene negli ultimi tempi abbia lasciato molto spazio agli avversari.

Pare che Samsung si sia rivolta all’“International Trade Commission” per far si che venga bloccata la commercializzazione di alcuni prodotti Ericsson negli Stati Uniti. La ragione, come in un copione che si ripete costantemente, sarebbe da ricercarsi nella violazione di alcuni brevetti da parte di Ericsson a discapito proprio di Samsung.

Il botta è risposta tra Samsung ed Ericsson non è una novità degli ultimi giorni. Da diversi mesi le due aziende interpellano l’Itc, senza che si riesca a venirne a capo.

«Abbiamo cercato di negoziare con Ericsson in buona fede – spiega Samsung in una nota – tuttavia Ericsson ha dimostrato di non voler continuare tali negoziati presentando istanze irragionevoli».

La richiesta di Samsung, se dovesse essere accordata, sarebbe fin troppo lesiva per l’azienda svedese. Bloccare, infatti, le vendite nel più grande mercato del mondo, potrebbe essere di impatto devastante per Ericsson.
Nei prossimi giorni dovrebbe essere emessa la sentenza da parte di Itc, ma, con molta probabilità, visti i numerosi casi di violazioni di brevetti e proprietà intellettuali, le due aziende scenderanno a compromessi di tipo economico.


Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.