CronacaPrimo Piano

Sabato pomeriggio a Mondello tra regate, cani bagnini e la presentazione del nuovo mezzo della Guardia Costiera.

Dalle 15,30 un pomeriggio ricco di attrattive nel suggestivo palcoscenico offerto dal golfo di Mondello.

Saranno i bagnini a bordo delle loro imbarcazioni a proporre un’avvincente sfida di voga che prenderà il via dal molo Lauria per concludersi al porticciolo di Mondello.

Saranno rappresentati ed in gara i bagnini degli stabilimenti balneari di Mondello e dell’Addaura, del lido dei carabinieri di Isola delle Femmine, più un equipaggio da Siracusa.

La prima edizione della regata prende il nome da “Sara Spera”, ”Gli Angeli del mare”, in memoria di Sara
Spera, direttrice della sezione di Palermo della “Società nazionale di salvamento”, scomparsa lo scorso anno a causa di un male incurabile.

Una dimostrazione all’antico stabilimento balneare di Mondello, al termine della regata, vedrà impegnate quattro unità cinofile della, “Scuola Italiana Cani da Salvataggio”, composte da un conduttore ed un cane da salvataggio, a dare spettacolo con simulazioni di soccorso in mare.

Infine, la Guardia costiera ausiliaria presenterà l’innovativo hovercraft, mezzo anfibio che si muove su un cuscino d’aria, utilizzato in Sicilia per la prima volta

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.