Primo Piano

Ruzzle, dall’11 marzo al via il Campionato. Boom di iscritti

Foto internet

Per chi ancora non lo sapesse, oggi Ruzzle è diventato un vero fenomeno sociale. Il gioco, sviluppato dalla MAG Interactive e pubblicato su Mac App Store e Google Play a marzo 2012, oggi vanta perfino un Campionato italiano. Per partecipare basta semplicemente iscriversi gratuitamente al sito Ruzzoliamo.

Il Torneo avrà inizia l’11 marzo e conta oltre 35mila iscritti, anche se vanno aumentando in maniera esponenziale. Le regole del gioco sono semplici: ogni utente avrà a disposizione otto vite e dovrà scontrarsi con gli altri partecipanti in sfide  ‘uno contro uno’. Chi vince va avanti nel Torneo, chi perde avrà una vita in meno.

L’avversario potrà essere scelto casualmente dal sistema di utenti online oppure tramite la lista degli amici di Facebook. Ogni partita è suddivisa in tre round e il risultato finale è dato dalla somma dei punteggi ottenuti nei singoli round. Il tempo a disposizione è di due minuti. Lo scopo del gioco è formare il maggior numero di parole di senso compiuto con le sedici lettere a disposizione. Verrà proclamato vincitore chi entro il 7 aprile, ultimo giorno di gara, avrà totalizzato il punteggio maggiore.

Inoltre ci saranno dei premi in palio per i primi tre classificati: chi arriva nel gradino più alto del podio vincerà un Mac Book Pro, mentre per chi si piazza al secondo e al terzo posto potrà ricevere dei buoni acquisto da spendere in prodotti tecnologici.

«Nel gioco – ha dichiarato al Messaggero il linguista e filologo, Francesco Sabatini, presidente onorario dell’Accademia della Crusca – si nasconde un tema importante: Ruzzle permette di scoprire i principi dell’articolazione e della combinazione del linguaggio».

Celeste Bufalino

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.