Sport

Rugby, l’Iron Team Palermo conquista la sua prima vittoria

Foto internet

Domenica scorsa al Velodromo “Paolo Borsellino” di Palermo  è arrivata finalmente la prima vittoria per l’Iron Team Palermo.  E’ stata una vittoria ampiamente meritata con un largo margine che rende merito al lavoro svolto finora e non del tutto gratificato dai punti in classifica.

L’Iron Team ha affrontato l’Acireale un po’ incerottato: sebbene la squadra avversaria sia passata prima in vantaggio con un calcio di punizione, che è valso 3 punti, in realtà i ragazzi dell’Acireale non sono mai stati in partita. Prese le misure alla compagine  granata i palermitani si sono portati avanti grazie alle mete di Cozzo, Salomone e Vella che hanno permesso di chiudere sul 19 a 3 il primo tempo.

Sulla falsariga del primo si è svolto il secondo tempo e così sono arrivate le mete di Colombo, Grassadonio e Di Pasquale. Sono arrivati tre cartellini gialli per parte nonostante la partita sia stata estremamente corretta. Le espulsioni temporanee hanno giovato agli ospiti che negli  ultimi 15 minuti hanno reagito andando a marcare oltre la linea due volte prima di subire la conclusiva meta di Colombo.

Risultato finale 43 a 15, frutto di 7 mete contro 2.

Gli Amatori Palermo, chiamati alla  prova di maturità dopo una striscia consecutiva di vittoria che li aveva portati in vetta alla classifica, sono caduti a Catania contro un CUS rinnovato nell’organico. La formazione catanese, che era già stata corsara all’andata vincendo senza convincere, domenica tra le mura amiche ha fatto valere la rinnovata qualità del suo organico arricchitosi di giocatori provenienti da categorie superiori. I Cusini hanno avuto la meglio per 28 a 13 frutto di 5 mete contro 2. La sconfitta degli Amatori Palermo non li spodesta dalla vetta, ma consente alle Aquile del Tirreno e al CUS Catania di accorciare a un solo punto il divario in classifica. Un girone che si va inaspettatamente facendo incerto e che regalerà nei prossimi turni delle avvincenti lotte a distanza per la prima posizione.

I giovani rugbisti Under 16 del Palermo rugby club hanno sfidato fuori casa i pari età del CUS Catania, anche qui in palio c’era il primato in classifica. I giovani atleti guidati da Tramontana stanno disputando un ottimo campionato. Hanno perso 39 a 10 ma con onore contro un avversario meritevole del posto che occupa in classifica.

Gli impegni di serie C e under 16 delle formazioni palermitane si fermano per un paio di settimane e riprenderanno il 17 Febbraio con la trasferta dell’Iron Team a Catania e l’impegno casalingo del Palermo rugby club – under 16 contro gli Amatori Messina.

Da segnalare l’importante impegno dell’1 febbraio della nazionale giovanile Under 20 impegnata nella partita inaugurale del prestigioso torneo delle 6 Nazioni contro i pari età della Francia. Il torneo unico per storia e tradizione che vede protagonisti i migliori giovani del panorama mondiale, si terrà per la prima volta allo Stadio Tomaselli di Caltanissetta a partire dalle 19,00. Un appuntamento da non perdere per gli appassionati della palla ovale siciliana.

Roberto Cammarata

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.