CronacaPrimo Piano

Rubano 300 chili di limoni, tre arresti a Partinico

In manette tre disoccupati originari di San Giuseppe Jato. Avevano rotto la recinzione di un terreno e stavano rubando gli agrumi direttamente dagli alberi. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.

Tre uomini sono stati arrestati dai carabinieri di Partinico per furto aggravato. Le manette sono scattate ai polsi di un 45enne, un 40enne e un  30enne, tutti residenti a San Giuseppe Jato.

 I carabinieri li hanno sorpresi in contrada Passarello. Dopo avere rotto una recinzione, stavano rubando limoni dagli alberi di un terreno. All’interno dell’auto avevano già caricato trecento chili di agrumi. La refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario, un agricoltore 57enne di Trappeto, i tre sono stati processati per direttissima e condannati all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.
Daniela Spadaro
 
Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.