Primo PianoSport

Rivoluzione in vista per il Palermo allenato da Gasperini

Gian Piero Gasperini. Foto Internet

Dopo la pesante delusione rimediata domenica sera allo Stadio Olimpico con la Roma il tecnico rosa Gian Piero Gasperini dovrebbe fare un ampio turn over schierando “i giocatori che sentono maggiormente l’attaccamento alla maglia”.

Praticamente una rivoluzione in piena regola, dove potrebbe cambiare soprattutto il reparto arretrato dal portiere Samir Ujkani, ai difensori Santiago Garcia, Ezequiel Munoz e Eros Pisano, però anche il centrocampo non è esente da colpe come lo stesso Arevalo Rios, il quale non riesce quasi mai a contrastare seriamente gli avversari.

Il tecnico rosa potrebbe schierare Francesco Benussi con maggiore esperienza rispetto all’attuale n.  1 rosanero. In difesa potrebbero trovare spazio Massimo Donati, Andrea Mantovani e Steve Von Bergen, soprattutto per dare solidità allo scarso reparto difensivo.

A centrocampo accanto a Michel Morganella,  Edgar Barreto, Franco Brienza e Josip Ilicic potrebbe trovare un posto da titolare il nuovo acquisto Nicolas Viola per dare qualità e gioco alla squadra rosa che in undici partite non si è visto, e magari nella ripresa potrebbe trovare spazio un altro giovane di belle speranze della squadra primavera come Giulio Sanseverino o in alternativa Luigi Giorgi.

Anche in avanti il tecnico rosa potrebbe schierare Igor Budan accanto a Paulo Dybala, in quanto probabilmente il capitano Fabrizio Miccoli non dovrebbe giocare questa domenica allo Stadio Renzo Barbera con la Sampdoria per un problema muscolare.

Sicuramente questa volta l’allenatore rosa sta cercando di stimolare i suoi giocatori nella speranza che gli stessi giocano una bella partita conquistando tre punti importanti per una classifica veramente da brivido. Nell’attesa tutti i tifosi rosa sognano la seconda vittoria in campionato per cercare di uscire da questa situazione veramente imbarazzante.

 Roberto Cammarata

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.