Economia & Lavoro

Riscossione Sicilia, Crocetta nomina il nuovo CDA

Michela Bottino

“Siamo soddisfatti per l’iniziativa del Presidente Crocetta che mette fine alla lunga fase interlocutoria, confidiamo che la scelta sulle nuove nomine sia ispirata a criteri di competenza manageriale non già di autotutela o, peggio, clientelismo.”

Lo dice Michela Bottino Segretario del Coordinamento regionale Fabi Esattoriali, a commento della notizia apparsa oggi su La Repubblica che riporta la decisione del presidente Crocetta di nominare Lucia Di Salvo alla guida di Riscossione Sicilia, avvocato e moglie del magistrato Piero Padova della Dda di Trapani. Il nuovo CDA dovrà affrontare non solo l’indagine in corso da parte della Procura di Palermo su esposto del governatore riguardo alla consulenza da un milione all’anno data allo studio Astone, D’alcontres e Sorci, ma anche l’avvio dell’azione di responsabilità nei confronti dei passati amministratori della società.

“Auspichiamo che sia fatta luce sui CDA che si sono susseguiti e, laddove si ravvisino le responsabilità, che siano poste le legittime misure a tutela del lavoro e dei lavoratori esattoriali siciliani”! conclude la sindacalista.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.