Politica

Riforme, regioni speciali incontrano presidente Consulta

I rappresentanti delle Assemblee legislative delle Regioni a statuto speciale e delle Province autonome sono stati ricevuti stamattina a Roma dal presidente della Corte costituzionale, Gaetano Silvestri. All’incontro, il cui promotore è stato il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone, erano presenti anche Sergio Mattarella, componente della Consulta, e Giacomo D’Amico, assistente del professore Silvestri.

“Nel corso del colloquio – afferma soddisfatto Ardizzone – è stato più volte richiamato il principio di leale collaborazione fra lo Stato e Regioni, così come è stato ribadito che le specialità sono un fatto storico e fattuale. E’ stato sottolineato anche che tutti dobbiamo concorrere alla riforma dello Stato e al superamento del bicameralismo perfetto, con senso di responsabilità. Le riforme, quindi, non si possono fare solo sull’onda dell’emotività dovuta a cronache giornalistiche”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.