CronacaPrimo Piano

Rapina e estorsione nei confronti di un parroco: arrestato un uomo a Palermo

5

I Carabinieri di Palermo hanno arrestato Rosario Cilona, 44enne di Palermo con l’accusa di rapina e estorsione nei confronti di un parroco. I fatti risalgono a novembre 2015, quando l’uomo si è presentato in parrocchia con una richiesta di sostegno economico poiché era senza un’occupazione.

CILONA CLASSE 71 (1)
Roberto Cilona

Per carità cristiana, il sacerdote, com’è solito fare, decideva spontaneamente di aiutarlo economicamente con piccole somme di denaro  fino a quando la carità non si è trasformata in diritto acquisito e preteso.

Infatti, nel dicembre 2015 una domenica pomeriggio l’individuo, durante la celebrazione della Santa Messa, si presentava al sacerdote pretendendo dei soldi minacciandolo con una lametta che gli avvicinava al collo ed esigendo ancora la consegna dell’ anello in oro con croce che il prelato indossava al dito della mano destra.

Da lì iniziò una vera e propria escalation di minacce, violenze, danneggiamenti, ed estorsioni con anche il tentativo di dare fuoco alla chiesa. Fortunatamente l’incubo per il sacerdote è finito: l’uomo è stato arrestato e si trova rinchiuso nel carcere “Pagliarelli” di Palermo, in attesa del processo.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.