PoliticaPrimo Piano

Quirinarie, Bonino, Prodi e Grillo tra i dieci candidati del M5S

Beppe Grillo, foto internet

Ieri si sono svolte online le Quirinarie del Movimento 5 Stelle. Nonostante l’attacco hacker che il sito di Beppe Grillo ha subito, si è arrivati al termine della selezione dei candidati in una sola giornata. Coloro che hanno potuto votare sono state 48.282, ovvero gli iscritti al M5S in data 31 dicembre 2012, con relativi documenti digitalizzati.

Ecco i nomi dei dieci candidati in ordine alfabetico:

Emma Bonino, Gian Carlo Caselli, Dario Fo, Milena Jola Gabanelli, Giuseppe Piero detto Beppe Grillo, Ferdinando Imposimato, Romano Prodi, Stefano Rodotà, Luigi detto Gino Strada, Gustavo Zagrebelsky.

Grillo intanto fa sapere che «quasi 50.000 persone hanno potuto esprimere democraticamente, senza chiedere un euro a nessuno, la loro preferenza per il Capo dello Stato».

«La coppia Bed & Breakfast Berlusconi e Bersani decideva in segreto il presidente dell’inciucio per salvaguardare entrambi, un atto antidemocratico e ributtante».

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.