PoliticaPrimo Piano

Puglia: Resoconto delle primarie della coalizione di centrosinistra

Bersani, Renzi, Vendola, Puppato, Tabacci. Foto Internet

Quest’oggi domenica 25 novembre, si è tenuto il primo turno delle elezioni primarie della coalizione di centrosinistra, in Puglia i seggi sono stati aperti dalle 8 alle 20, i candidati sono cinque Pier Luigi Bersani, Laura Puppato, Matteo Renzi, Bruno Tabacci, Nichi Vendola. Se nessuno dei candidati avrà raggiunto il cinquanta per cento più uno dei voti validi, il 2 dicembre si terrà il ballottaggio tra i due candidati più votati e si voterà dalle 8 alle 20 negli stessi seggi in cui si è già votato. A queste primarie hanno potuto votare tutti coloro che hanno compiuto 18 anni, i cittadini Ue residenti in Italia, i cittadini di un altro Paese non Ue dotati di carta di identità e permesso di soggiorno.

In Puglia i seggi in totale sono stati 293, rispettivamente nella provincia di Bari, della Bat, di Brindisi, di Foggia, di Lecce e di Taranto. Secondo quanto comunicato ieri dal comitato pugliese di “Italia Bene Comune”, che aveva funzionato da ufficio elettorale regionale per le registrazioni di voto, alle 18.30 di ieri erano già state superate le 70 mila registrazioni per le primarie, la provincia con il miglior risultato era stata quella di Bari con 17758 iscritti ma spiccava anche il dato del foggiano, con 16026. In provincia di Lecce sono state fatte 10211 registrazioni, poco meno nel brindisino (9699) e poco più a Taranto (10324), chiudeva la Bat con 6016. Quest’oggi, come ci si aspettava, l’affluenza e’ stata altissima e dopo un rallentamento per il pranzo, e’ ripresa con intensita’ anche maggiore.

Mentre le strade di Taranto erano percorse da un camper dei sostenitori di Renzi, Nichi Vendola, dopo aver votato a Terlizzi, ha dichiarato: ”Sono fiducioso, andro’ al ballottaggio. E’sempre un’emozione votare a casa o nella propria citta”’. Sembra che la situazione pugliese, dopo un momento un po’ difficoltoso vista la scomparsa di circa 4.000 certificati elettorali nella notte tra venerdì e sabato nella sede del Pd a Manfredonia, si sia ripresa e le primarie stanno andando davvero bene, ora bisogna solo aspettare i risultati. Il comitato pugliese ha informato che ogni ufficio elettorale e seggio è stato collegato attraverso una rete intranet con un personal computer e quindi i risultati si avranno subito dopo la fine delle operazioni di voto e saranno resi pubblici in tempo reale.

      Valentina Molinero

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.