Moda-Società-Gossip

Psy fischiato annulla promozione disco in Italia, ma ci riprova con The Voice

Il rapper coreano Psy era atteso presso gli studi di Radio DJ, ma non solo non si è presentato, ma ha anche annullato la promozione del suo disco, “Gentleman”,  in Italia in seguito ai fischi ricevuti all’Olimpico prima del derby e agli insulti razzisti che sono seguiti sui social network.

A dare l’annuncio è stata la stessa Radio DJ, scrivendo sulla pagina ufficiale Facebook del programma: “Psy oggi non verrà, ha annullato tutta la promozione in Italia per via dei fischi all’Olimpico”.

Oltre ad essersi infastidito per i fischi ricevuti, il musicista coreano si è anche spaventato quando sono stati fatti esplodere dei petardi. A nulla sono servite le sue frasi preconfezionate come “Mi chiamo Psy, amo l’Italia, in bocca al lupo a tutti per questo match” e simili per placare gli animi dei tifosi, che hanno reagito in modo decisamente aggressivo. Eppure Psy era entusiasta all’idea di venire in Italia.

Intanto il talento di Rai2 “The Voice”, giunto alla fase finale, ha proprio ufficializzato l’ospitata televisiva del rapper coreano. La puntata andrà in onda stasera, giovedì 30 maggio. 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.