CronacaPrimo Piano

Provenzano menato in carcere: aperta un’inchiesta. Video

Bernardo Provenzano come non lo si è mai visto. Rinchiuso dall’aprile 2006 nel carcere di Parma in regime di 41 bis, è stato filmato durante un colloquio con il figlio minore, il quale gli chiede testuali parole: “Pigghiastilignate?”, domanda alla quale segue la fulminea risposta: “Lignate sì, dietro i reni”. Una volta visionato il video, la Procura di Palermo ha aperto un’indagine per cercare di fare luce sui misteri che circondano il “Boss dei pizzini”.

E da qui ci si pone tutta una serie di domande e interrogativi su eventi precedenti; ad esempio, chissà se Provenzano ha davvero tentato il suicidio nel 2012, oppure se è vero che sia disposto a collaborare, oppure ancora perché tutte quelle cadute negli anni passati, in particolare quella dell’anno scorso che l’ha ridotto in coma.

Il suo legale, l’avvocato Rosalba Di Gregorio, aveva chiesto la revoca del carcere duro viste le condizioni di salute del boss, ma l’istanza è stata respinta.

Guarda il video di Servizio Pubblico. Clicca qui

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.