Economia & LavoroPrimo Piano

Protesta lavoratori call center 4U, 375 famiglie a rischio

L’assessora alle Attività Produttive, Giovanna Marano, ieri ha incontrato i rappresentanti sindacali dei lavoratori della Società 4U Italia che hanno manifestato la loro preoccupazione per la grave situazione lavorativa in cui versano 375 famiglie.

L’assessora ha assicurato la “disponibilità dell’Amministrazione ad attivare ogni iniziativa utile a difesa del lavoro e per la salvaguardia delle attività produttive”, impegnandosi “a convocare prossimamente un tavolo tecnico presenti anche i vertici dell’azienda di telecomunicazioni, che opera sul territorio palermitano.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.