EventiPrimo Piano

Prosegue l’ottava edizione di I-DESIGN “Living the life”, martedì 29 ottobre da “Arèa” la mostra “Oggetti sensibili” curata da Gianni Pedone, Giovanni Lo Verso e Rossella Sclafani

 

 

 

 

 

 

 

 

Prosegue a Palermo l’ottava edizione di I-design, la design week, curata da Daniela Brignone, che per il 2019 ha scelto come tema Living the life.

Martedì 29 ottobre, alle ore 17,30 da Aréa (in via Schiavuzzo, angolo piazza Rivoluzione), sarà inaugurata la mostra “Oggetti sensibili” che espone i progetti degli studenti dei corsi di Design ed Ecodesign dell’Accademia di Belle Arti di Palermo, guidati dal docente Gianni Pedone. La mostra è curata da Gianni Pedone, Giovanni Lo Verso e Rossella Sclafani. L’allestimento è a cura di Federico Signorelli.

In una società in cui l’intermediazione col reale avviene attraverso il digitale e in cui ogni giorno ci si rapporta con decine di oggetti spesso superflui, si crea un vuoto psico-funzionale in cui si collocano gli Oggetti Sensibili, prodotti che si interfacciano in modo diretto con reali necessità umane, con uno stile di vita in perenne evoluzione e che dialogano in modo morbido col corpo e le sue esigenze sensoriali.

All’interno della mostra gli allievi dell’accademia daranno vita a una azione scenica indossando i prototipi da loro ideati. Questi gli studenti che hanno lavorato al progetto: Sara Marci, Maria Impallara, Federica Grisafi, Antonio Oveci, Anna Sciortino, Erika Arena, Caterina Pipitone, Federica Culotta, Paola Giattini, Gioia Picciurro, Martina Flores, Erika Saraò, Marta Motisi, Marinella Vitale, Astrid Azzarone, Nancy Domina, Serena Piano, Marzia Acquaro, Francesco Figuccia, Martina Campanella, Alessia Friscia.

“Oggetti sensibili” sarà visitabile anche mercoledì 30 ottobre dalle ore 16,30 alle 20,00

I-design è patrocinata dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo e dal Comune di PalermoL’ingresso a tutti gli appuntamenti è gratuito.

Tags
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.