CulturaPrimo Piano

Prosegue l’iter della candidatura Unesco di Palermo, Cefalù e Monreale

Palermo arabo-normanna, Cattedrali di Cefalù e Monreale, l’Unesco giudica completa la proposta di candidatura e sblocca l’iter verso la verifica tecnica dei siti inseriti nell’itinerario, definito unico al mondo per la ricchezza storico-artistica costituita dai monumenti arabo- normanni di Palermo, le Cattedrali di Cefalù e Monreale. Dunque, un altro importante passo avanti verso l’inserimento nella lista mondiale dei patrimoni da tutelare. E’ di questi giorni la comunicazione ufficiale della delegazione permanente dell’Italia presso la sede di Parigi, sezione cultura e patrimonio mondiale, che ha giudicato esaustiva la proposta avanzata nei tempi previsti, secondo il complesso iter tecnico previsto dagli orientamenti Unesco. Il corposo dossier era stato inviato dalla Fondazione Unesco Sicilia a Parigi nelle scorse settimane. Adesso, l’iter proseguirà verso la verifica in Sicilia attesa per luglio.

Come si legge nel documento, il dossier di candidatura sarà inviato all’ organismo ICOMOS, Commissione nazionale per l’ Italia, che prenderà contatti con il territorio per definire la missione di valutazione del sito, prevista appunto a luglio. Spiega il direttore della fondazione Unesco Sicilia prof. Aurelio Angelini: “Questo è il primo dei tre step verso il riconoscimento della candidatura, il secondo riguarderà la validazione delle motivazioni, il terzo la deliberazione del comitato internazionale. Adesso è necessario che i tre comuni coinvolti e la Regione Sicilia facciano la loro parte per essere pronti alla valutazione finale di luglio”.

“Questa importante candidatura – affermano il Sindaco Leoluca Orlando e l’Assessore Francesco Giambrone – è parte del più ampio lavoro per la tutela dell’inestimabile patrimonio storico-artistico di questa area e per il suo rilancio turistico. Non a caso vi è già da mesi un forte impegno dell’Amministrazione per il recupero ed il decoro di tutti i siti cittadini interessati, dal Ponte Ammiraglio, a San Giovanni degli Eremiti, a tanti altri simboli dell’arte arabo-normanna.”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.