CulturaPrimo Piano

Progetto COBRA – Tecnologie ENEA per i Beni Culturali: disponibilità e prospettive per il trasferimento tecnologico (26 gennaio)

TECNOLOGIE ENEA PER I BENI CULTURALI DISPONIBILITÀ E PROSPETTIVE PER IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO

Si tiene a Roma il 26 gennaio il primo workshop promosso dall’ENEA come occasione di confronto tra mondo della ricerca, pubblica amministrazione e imprese sul Progetto COBRA “Sviluppo e diffusione di metodi, tecnologie e strumenti avanzati per la conservazione dei Beni Culturali, basati sull’applicazione di radiazioni e di tecnologie abilitanti’’.
Obiettivo dell’iniziativa è di favorire il trasferimento di tecnologie avanzate per la tutela dei beni culturali alle imprese del Lazio, con particolare riferimento alle PMI, e di facilitare l’inserimento di giovani talenti in progetti di ricerca relativi ad applicazioni innovative, creando occupazione qualificata nel settore del cultural heritage.
In tale contesto l’ENEA aprirà i suoi laboratori nei centri di ricerca del Lazio di Frascati e Casaccia per presentare ‘dal vivo’ le tecnologie di diagnostica e i processi innovativi per la conservazione dei beni culturali alle imprese interessate a livello regionale, insieme ai quali sviluppare campagne per la disseminazione di tecnologie e metodologie avanzate.

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.