PoliticaPrimo Piano

PRIMARIE PD, MATTEO RICHETTI IN SICILIA IL 15 FEBBRAIO

“TAPPE A PALERMO E CATANIA PER VINCERE LE PRIMARIE DEL CONSENSO”

(di redazione) “In vista delle primarie del prossimo 3 Marzo, Matteo Richetti sarà nuovamente in Sicilia il 15 Febbraio per incontrare operatori della cultura, artigiani e associazioni a Palermo, per poi spostarsi nel pomeriggio a Catania, dove incontrerà i tanti giovani che hanno costituito i comitati #diversamente a sostegno della sua candidatura a Vicesegretario nazionale a fianco di Maurizio Martina”.

Così in una nota Antonio Ferrante e Alessandro Fricano, tra i promotori in Sicilia dei comitati #diversamente, anticipano il ritorno di Matteo Richetti nell’isola, dopo la visita a Palermo lo scorso primo Novembre.

Ancora una volta Matteo Richetti mostra attenzione per la Sicilia, in un momento difficile non solo per la nostra regione ma per il Paese intero— hanno continuato Ferrante e Fricano—sarà una giornata di ascolto e condivisione con operatori del mondo della cultura colpiti dai tagli devastanti contenuti nell’ultima finanziaria targata Musumeci, come pure con associazioni e artigiani, che rappresentano una risorsa straordinaria per il rilancio culturale, sociale ed economico delle città e che meritano interventi che li valorizzino a pieno”.

Nel pomeriggio ci sposteremo in Sicilia orientale, ospiti del comitato #diversamente Catania coordinato da Valentina Fallico, dove incontreremo i giovani che, in pochi mesi, hanno costituito tanti altri comitati a sostegno della candidatura di Matteo in tandem con Maurizio Martina. Saranno loro, che rappresentano storie credibili perché riconosciute e riconosciute perché presenti, i protagonisti della sfida delle primarie e insieme, dal 4 Marzo, costruiremo un’alternativa credibile e concreta in grado di vincere tanto le amministrative quanto le europee e presentarci #diversamente ai nostri elettori come forza di governo in Sicilia e nel Paese

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.