CulturaPrimo Piano

Presentazione a Palermo del libro di Fiasconaro”IL CAMMINATORE SOLITARIO”

 

IL CAMMINATORE SOLITARIO

(di redazione) La straordinaria storia di un uomo libero che prese a“morsi” le strade del mondo.A piedi, da solo.
Damiano Cosenza, palermitano, classe 1923, è IL CAMMINATORE SOLITARIO che ha percorso 24.272 chilometri a piedi tra deserti, ghiacciai e foreste. Lo spirito d’avventura di un uomo di altri tempi che ha saputo, quando e arrivato il momento della pensione, di tirare fuori il suo “alter ego”. O meglio, il suo vero “ego”.La sua indole non aveva nulla a che vedere con l’impiegato ad uno sportello di un istituto di credito che per anni era stato. Viene fuori il ritratto di un uomo che ha avuto, fino al termine dei suoi giorni, una grande sete di conoscenza.

Ogni sua avventura e documentata da centinaia di foto, appunti, diari, resoconti, lettere da fare invidia ai grandi romanzieri di avventure e viaggiatori dell’Ottocento. Ripeteva spesso che «dentro tutti gli uomini ci sia un po’ di Ulisse».

È questo il leitmotiv del libro IL CAMMINATORE SOLITARIO – Damiano Cosenza: 24.272 km a piedi per le strade del mondo di Antonio Fiasconaro. Un libro on the road, dove non si sa mai dove abbia inizio il diario di viaggio e dove  finisca il romanzo. Un corollario composto anche da nozioni storiche, antropologiche, sociologiche, teologiche,psicologiche e naturalistiche. Viaggiatore romantico, IL CAMMINATORE

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.