Primo PianoSalute & Sanità

“Prendersi cura di chi si prende cura: le azioni di sostegno al benessere del caregiver”.

martedì 21 maggio Villa Niscemi Palermo

(di redazione) Il familiare che si prende cura del malato inguaribile o con invalidità permanente svolge un ruolo che ha un grande valore sociale, umano e anche economico.

Tuttavia sono ben noti i danni alla salute ed al benessere psicologico che il caregiver può subire, nonché le gravi limitazioni alla sua vita sociale.

Il convegno vuole dare un contributo alla definizione della figura del caregiver nonché informare e stimolare il dibattito grazie all’esperienza maturata con il progetto di “Auto Mutuo Aiuto”, nato dalla collaborazione tra Inail e Hospice Asp Palermo, per i familiari degli infortunati sul lavoro e dei pazienti dell’Hospice.

Il progetto ha fatto crescere la consapevolezza dell’importanza della funzione del caregiver e della necessità che tale ruolo venga maggiormente riconosciuto e supportato

In considerazione della rilevanza dell’iniziativa e dell’interesse multidisciplinare, in particolar modo per le professioni sanitarie e sociali, l’evento è stato accreditato ai fini del riconoscimento della formazione continua Ecm dagli Ordini professionali dei medici chirurghi e odontoiatri e degli assistenti sociali di Palermo.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.