CulturaPrimo Piano

Premio “Giuseppe Antonio Borgese” a Antonello Pizzimenti

 

Antonello Pizzimenti

In data 15 giugno 2019 l’Accademia Internazionale “il convivio” ha conferito ad Antonello Pizzimenti una targa da finalista al premio “Giuseppe Antonio Borgese ” 2019 nella sezione saggi , con il saggio inedito “la metafisica dell’anima” dedicato alla figura di Giorgio De Chirico. Il saggio è un’analisi dettagliata delle opere di Giorgio De Chirico, l’artista che ha ispirato le idee e le riflessioni dell’autore, sviluppato in chiave metafisica.

Partendo da una descrizione oggettiva delle rappresentazioni, lo scrittore amplia la veduta sulle stesse, accompagnandole con riflessioni scientifiche, filosofiche, sociologiche e personali.

Ne viene fuori un’analisi esistenziale interpretata da molteplici punti di vista, perciò ogni opera è esplicativa del profondo io e delle zone più profonde dell’inconscio.

Antonello Pizzimenti nasce a Genova il 9 marzo 1984; nel 2002 consegue la maturità scientifica nel capoluogo ligure;nel 2004 intraprende per un periodo di sette mesi una breve esperienza giornalistica con “Il calcio dei Giovani” supplemento del Corriere Mercantile di Genova; dal 2006 vive in Messina. A cavallo tra il 2016 e il 2017 elabora “La metafisca dell’anima”, opera inedita,dedicata all’artista Giorgio De Chirico.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.