Politica

Precariato, ok dai sindacati UGL ed FNA ai ddl Venturino

“Siamo assolutamente concordi all’iniziativa parlamentare del vice presidente dell’Ars Antonio Venturino che in materia di precariato nelle pubbliche amministrazioni ha stilato due disegni di legge volti alla stabilizzazione ad invarianza di spesa pubblica dei cosiddetti precari siciliani”.

A dichiararlo sono i rappresentanti della sigla sindacale UGL Unione Generale del Lavoro FNA Federazione Nazionale delle Autonomie Locali che hanno incontrato stamattina il vice presidente dell’Ars Antonio Venturino (P.S.I.).

“Anche oggi ho avuto il piacere di confrontarmi con chi la questione la conosce sin troppo bene perché la vive da oltre un ventennio sulle proprie spalle – ha dichiarato Venturino – a questi lavoratori e quindi ai sindacati che li rappresentano chiedo un contributo ulteriore nel concertare insieme i due DDL 741 e 742 perché sono certo – conclude il parlamentare – che solo con la partecipazione ampia e democratica si possa trovare una soluzione concreta ed immediatamente applicabile”.

All’incontro erano presenti: il subcommissario UGL – FNA Enti Locali Gerlano Parisi; il dirigente Regionale UGL – FNA Antonio Russo; il dirigente regionale UGL – FNA Fabio Migliore; il dirigente regionale Sanità Alba Cristodaro; in rappresentanza dei lavoratori precari il presidente del P.E.P.S. Lillo Prato, Antonina Morgante ed Emanuela Rizzo.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.