Politica

Pinsone: “La pena per i piromani? Ripiantumare gli alberi”

La candidata Lucia Pinsone

Nessun intento forcaiolo contro i piromani che tutti gli anni distruggono il nostro patrimonio ambientale, nessuna richiesta di buttare via le chiavi della prigione: troppo facile e del tutto inutile”.

Lo ha affermato Lucia Pinsone, candidata alla Presidenza della Regione per VOI – Volontari per l’Italia, che ha aggiunto: “La Regione, oltre alla doverosa costituzione di parte civile, dovrà trovare la maniera di farsi ‘risarcire’ da ciascuno di loro costringendoli ad un lavoro di ripiantumazione delle zone in cui hanno appiccato il fuoco. Sono convinta che un periodo di lavoro, più o meno lungo a seconda della gravità dei danni causati, possa diventare efficace contrappasso e quindi deterrente”.

“Va da sé – ha aggiunto la Pinsone – che occorre anche intensificare controlli e sanzioni per chi mantiene i propri terreni in stato di incuria, rendendoli facile preda del fuoco, e poco importa che sia doloso o no. Un ringraziamento sincero va ai Vigili del Fuoco, alla Protezione civile, alle forze dell’ordine e anche ai volontari che in questi giorni -come sempre accade- si sono battuti per limitare i danni al nostro patrimonio ambientale e alla vita quotidiana di quei siciliani che hanno subito il blocco del traffico ferroviario. La Regione deve assumere una precisa posizione di intransigenza”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.