Cronaca

Perseguita ex moglie e brucia auto di amici e parenti. Un arresto a Gela

Foto Internet

A Gela un uomo di 37 anni, Rocco Cacioppo, è stato arrestato per maltrattamenti ai danni dell’ex moglie. L’uomo non accettava la fine del suo matrimonio e così ha cominciato a perseguitare la donna e chi la frequentava.

La polizia ha eseguito l’ordinanza di arresto dopo aver accertato che Cacioppo bruciava le auto dei parenti e delle persone vicine all’ex coniuge.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’uomo avrebbe impedito alla donna di uscire di casa e vedere altre persone. Tutti quelli che frequentavano la ex moglie venivano immediatamente contattati e minacciati di ripercussioni. Ha persino incendiato la macchina del suo datore di lavoro reo di essersi rifiutato di licenziarla.

La Polizia, inoltre, è convinta che minacce e ritorsioni sarebbero stati rivolti ad una coppia di amici e al nipote dell’ex moglie.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.