Primo Piano

PARTITA LA MACCHINA ORGANIZZATIVA DEL CONVEGNO DEL PARLAMENTO DELLA LEGALITA’ INTERNAZIONALE

(di redazione) Lavora a pieno ritmo la macchina organizzativa del terzo Convegno Nazionale a firma Parlamento della Legalità Internazionale in calendario il prossimo sette settembre alle ore nove e trenta presso la sala conferenze del Palazzo Arcivescovile di Monreale.

A dare il “Benvenuto” ai tanti partecipanti che arriveranno dalla Lombardia, Emilia Romagna, dal Veneto, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata, Sicilia (già da queste regioni arrivano conferme di presenze e biglietti aerei staccati) sarà Mons. Michele Pennisi Arcivescovo di Monreale e guida spirituale del movimento fondato da Nicolo’ Mannino e Salvatore Sardisco.

“Sarà un momento di crescita culturale e di confronto- sottolinea Nicolo’ Mannino- e  ancora una volta proporremo l’attenzione sugli obiettivi che desideriamo raggiungere coinvolgendo prima di tutto il mondo della scuola e del volontariato”.

Confermata la presenza dell’Imam della Comunità Musulmana di Verona, Gierdi Mohamed Abdeslam il quale da piu’ di un anno segue il cammino culturale del Parlamento della Legalità Internazionale tantè che ha dato l’ospitalità alle cinque religioni diverse che lo scorso ventinove giugno hanno firmato in moschea l’attestato dell’Ambasciata dell’Amicizia e del Dialogo “.

Salvatore Sardisco sottolinea “Ancora una volta ci entusiasma l’adesione di tanti amici che da anni seguono un iter formativo con lo sguardo e il cuore puntato verso i piccoli verso i nostri giovani che ci chiedono un mondo piu’ vivibile senza indifferenza e cattiveria”

Tante le personalità che nella loro agenda hanno appuntato l’impegno del sette settembre al Palazzo Arcivescovile di Monreale col Parlamento della Legalità Internazionale:

  • il Generale di Corpo d’Armata Carmine Lopez, Generale Interregionale della Guardia di Finanza dell l’Italia Sud Occidentale (nonchè presidente onorario del Parlamento della Legalità Internazionale),
  • Questore di Palermo Renato Cortese,
  • deputato Francesca Galizia componente della XIV Commissione delle Politiche dell’Unione Europee,
  • Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota,
  • Comandante delle Forze operative Terrestri di Supporto (che coordina ben trentacinque caserme militari da Bolzano a Palermo)
  • il sindacalista Paolo Saraceni,
  • tanti dirigenti scolastici, docenti, giornalisti e uomini e donne impegnate in ogni parte d’Italia per dare voce ai principi della Costituzione Italiana a partire dal Vangelo della Gioa e della Fratellanza.

Non è esclusa una delegazione dal Cairo (Egitto)  che lo scorso ventidue giugno ha aderito al Parlamento della Legalità Internazionale.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.