Primo PianoSport

Palermo,Novellino: “La squadra trovata bene fisicamente. C’è da lavorare molto sulla testa. Contro il Napoli servirà una prova di carattere”

P_20160312_135547_1Dopo l’ennesima settimana di caos, in casa Palermo è tempo di pensare al campo e alla sfida di domani sera contro il Napoli, al “Renzo Barbera”. Walter Novellino si è presentato oggi alla stampa: “Rientro in Serie A dopo 8 anni. Ringrazio presidente e tifosi per l’accoglienza. Il Napoli sfida difficile, hanno giocatori di qualità. Anche il Palermo cone qualità non è messo male. Dovremo fare una partita di alta intensità sotto l’aspetto caratteriale”

Salvezza?Credo alla salvezza, ho un gruppo di professionisti. Dobbiamo lottare. La squadra l’ho trovata a posto sia a livello tattico che fisicamente. Devo lavorare sulla testa dei giocatori, quello si”

Zamparini?Zamparini l’ho trovato più giovane e più allenatore. Lui fa gli interessi della squadra, io non gli ho chiesto nulla. Ci conosciamo da molto tempo. Mai esonerato da Zamparini? Forse perché ci ascoltiamo a vicenda riuscendo sempre a trovare un compromesso”

Parlato con Iachini? “Si ci siamo sentiti, ci siamo scambiati qualche battuta”. Tifosi? “Cercherò di far passare l’indifferenza dei tifosi. Non mi piace questa parola”

Lotta salvezza con il Frosinone dell’amico Stellone? “Con Stellone abbiamo condiviso la promozione col Napoli. Il Frosinone è una delle diretti concorrenti. Per la salvezza serve anche fortuna e speriamo di averne”

Modulo? “I numeri per adesso non mi interessano, mi interessa recuperare i giocatori mentalmente”

Gilardino? “Tutti mi daranno una mano. Vazquez? Ha le qualità per fare quello che vuole

Sarri? “È un grande lavoratore. Finalmente la meritocrazia è stata premiata”

 

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.