CulturaPrimo Piano

PalermoInDanza vola in Germania. Due coreografie al BielefeldTanzFestival

Foto di Rosellina Garbo

“Cuore corazza”, il progetto-spettacolo a firma di diversi coreografi, che ha debuttato in Sicilia l’anno scorso, è stato invitato al BielefeldTanzFestival, fra i cartelloni di danza contemporanea più importanti in Germania. Una nuova coreografia di PalermoInDanza ritorna dunque su un palcoscenico internazionale: dopo il successo ottenuto l’anno scorso al Tanzmesse di Düsseldorf, il 28 e 29 giugno prossimi sarà presentato nella TOR 6 TheaterHaus di Bielefeld, in Renania, dinanzi un pubblico di 300 spettatori, “Two pieces”, che racchiude “Cuore Corazza”, unito alla nuova produzione della compagnia siciliana, “Uscite di sicurezza”, firmata da Enrico Morelli, estratta dal lavoro Abraço”. Dopo la mini tournée tedesca, la doppia coreografia ritornerà a Palermo, il 16 luglio a Villa Pantelleria.

Palermo in Danza è una giovane compagnia di danza che fa parte di un progetto più ampio, attivo da diversi anni, che comprende anche residenze di creazioni e collaborazioni artistiche. E’ diretta da Santina Franco, impegnata da oltre venti anni nella danza e nel teatro. Da una sua idea è nata “Cuore corazza”  ispirata alla poesia “Corazon Coraza” del poeta uruguaiano Mario Benedetti: una produzione in cui vari coreografi si sono confrontati su un tema unico e multiplo insieme: il cuore e la sua corazza, l’interno e l’esterno, il silenzio, la solitudine, l’esistenzialismo, il doppio, l’essere, l’amore e la gioia. I coreografi sono andati oltre lo strato, lo scudo, la corazza appunto, per raggiungere il cuore, la parte più profonda dell’essere, le emozioni, i sentimenti, l’anima.

Emozioni e sentimenti, quindi, si intrecciano evocando immagini sensuali ma nello stesso tempo di purezza, fecondità e amore. Dopo la prima fortunata esperienza dello spettacolo “Abraço”, che ha riscosso grande successo di critica e pubblico, Palermo in Danza ha proseguito il suo cammino creativo mantenendo la stessa formula della compartecipazione creativa di diversi coreografi, in questo caso gli olandesi Aymeric Aude e Karin Lambrechtse di Introdans, Enrico Morelli, il norvegese Vebjorn Sundby, che lavora con Sidi Larbi Cherkaoui per  l’Eastman Company, e il Collettivo Palermo In Danza.

Danzatori: Alessio Damiani, Laura Lo Piano, Arabella Scalisi, Giorgia Di Cristofalo, Thomas Martino, Mirko Paparusso, German Marina e Miriam Re.

Nella seconda parte, sarà invece presentata “Uscite di sicurezza”, coreografia di Enrico Morelli, estratta da Abraço”. Morelli ambienta il suo lavoro in un universo parallelo, un mondo sotterraneo, tra contrazioni ritmiche e corpi frenetici. La mancanza di identità personale, che esiste solo in relazione agli altri, ha bisogno di appartenenza e la mancanza di indipendenza provoca un senso di oppressione da cui bisogna fuggire. L’uscita di sicurezza ē una porta verso la libertà.

Danzatori: Laura Lo Pian, Arabella Scalisi, Giorgia Di Cristofalo, Thomas Martino, Mirko Paparusso, German Marina, Alessio Damiani, Alessio Monforte, Eleonora Pifferi, Miriam Re, Rocco Suma e Federico Casadei.

I due spettacoli ospiti al BielefeldTanzFestival sono soltanto l’ultima medaglia che si appunta PalermoIndanza: il tutto in attesa del nuovo stage internazionale di danza di settembre, ormai un appuntamento fisso di livello europeo. Tra gli insegnanti più attesi, di certo, l’americano Desmond Richardson del Complexions Contemporary Ballet, ma anche Yohan Stegli, Aurelie Cayla, Susanne Linke, Yvan Dubreuil e Jan Broeckx.

In quattro anni sono giunti a Palermo Frederic Olivieri (Teatro alla Scala di Milano), Monique Loudieres (Etoile Opera Parigi), Pompea Santoro (Cullberg Ballet), Fernando Suels Mendoza (Wuppertal Tanztheater Pina Baush), Compagnia Eastman Sidi Larbi Cherkaoui, Karole Armitage (USA), Francesco Ventriglia (direttore MaggioDanza), Alessio Carbone (Opera di Parigi), Letizia Giuliani e Alessandro Riga (MaggioDanza), Carla Fracci, Introdans, Armitage Gone Dance, Giuseppe Picone, Roman Arndt.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.