Primo Piano

Palermo, un giorno di ordinaria munnizza

 

(di Riccardo Catalano) Nelle foto possiamo vedere un inno alla bellezza, un fiore all’occhiello per i turisti desiderosi di nuove esperienze, una forma d’arte contemporanea che non mancherà di deliziare i veri esteti, i cultori del bello. Perchè le buche, specie quelle che scassano le macchine, sono affascinanti, ma le discariche a cielo aperto lo sono ancor di più.

(Nelle foto, rifiuti in via Filippo Corazza e in via Giovanni Meli)

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.