CronacaPrimo Piano

Palermo, ucciso vigile urbano durante rapina in casa

Un vigile urbano è stato ucciso a Palermo durante una rapina. Avrebbe sorpreso i banditi mentre rubavano nella sua abitazione in via Scillato, nel quartiere Borgo Nuovo. La vittima, Mirco Vicari, 38 anni, secondo le prime ricostruzioni, è tornata a casa e ha trovato la porta aperta e i ladri nell’appartamento. Ci sarebbe stata una colluttazione durante la quale il vigile è stato ucciso. I rapinatori sono riusciti a fuggire. Sull’omicidio indaga la polizia.

“Sono rimasto profondamente addolorato dalla notizia dell’uccisione del Vigile Mirco Vicari, comunicatami telefonicamente dal Comandante della Polizia Municipale Vincenzo Messina”. Lo ha detto il Sindaco Leoluca Orlando, commentando la notizia della tragedia avvenuta oggi in via Scillato, a Palermo. “A nome mio, dell’intera Giunta e di tutti i dipendenti comunali – conclude Orlando – esprimo la vicinanza e l’affetto nei confronti della famiglia di Mirco”. Il Sindaco, questa sera alle ore 20, si recherà presso l’abitazione della famiglia del Vigile.

Anche il Comandante Vincenzo Messina, che si è immediatamente recato presso l’abitazione del Vigile ucciso, ha dichiarato: “Con grande dolore assisto a questa tragedia che colpisce direttamente la nostra categoria. Alla famiglia di Mirco vicari, unitamente ai Dirigenti e all’intero Corpo della Polizia Municipale esprimo la mia vicinanza”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.